RIVELATO: I paesi temono che i viaggiatori non UE debbano affrontare ritardi a causa dei nuovi controlli alle frontiere EES

Notizie nazionali


Diversi paesi dell’area Schengen europea ammettono di temere ritardi e tempo insufficiente per testare il processo in vista di nuovi e più rigorosi controlli alle frontiere dell’UE che saranno introdotti il ​​prossimo anno, rivela un nuovo documento.

Source link