Liu Jingyao e Liu Qiangdong: il caso di aggressione sessuale di un miliardario cinese risolto negli Stati Uniti

Tecnologia

Inoltre, il movimento ha dovuto affrontare molestie e sparizioni di attivisti, nonché una crescente censura e ostilità online. I sostenitori di Liu Jingyao, ad esempio, hanno affermato che i loro aggiornamenti sui social media del caso sono stati censurati. Gli account WeChat erano secondo quanto riferito bloccato per aver chiamato a sostenerla.

Source link