Il Regno Unito autorizza il nuovo vaccino Moderna contro la variante Omicron

Salute

Un'immagine rappresentativa del vaccino COVID-19 con il logo Modernas sullo sfondo.  — File AFP
Un’immagine rappresentativa del vaccino COVID-19 con il logo di Moderna sullo sfondo. — File AFP

LONDRA: L’autorità di regolamentazione dei farmaci del Regno Unito ha dichiarato lunedì di aver approvato un vaccino Moderna aggiornato contro COVID-19 che prende di mira la variante Omicron e la forma originale del virus.

La Medicine and Healthcare Products Regulatory Agency (MHRA) in una dichiarazione ha affermato di aver approvato il vaccino per dosi di richiamo per adulti “dopo che è stato riscontrato che soddisfa gli standard di sicurezza, qualità ed efficacia del regolatore del Regno Unito”.

L’amministratore delegato dell’MHRA, June Raine, ha affermato che i dati di una sperimentazione clinica hanno dimostrato che ha provocato una “forte risposta immunitaria” contro il virus originale e Omicron e che fornirebbe uno “strumento affilato nel nostro arsenale” mentre il virus continuava a evolversi.

Il CEO di Moderna, Stephane Bancel, ha dichiarato in una dichiarazione che la società biotecnologica statunitense è stata “contenta” della decisione, “la prima autorizzazione di un vaccino bivalente contenente Omicron”.

Mentre i vaccini hanno aiutato a ridurre i ricoveri e i decessi per Covid, emersi per la prima volta in Cina alla fine del 2019, gli attuali jab sono principalmente rivolti ai precedenti ceppi della malattia.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvertito a luglio che la pandemia “non era affatto finita”, a causa della diffusione delle sottovarianti Omicron e della revoca delle misure di controllo.

Metà del vaccino Moderna prende di mira il virus originale del 2020 e metà della variante Omicron, ufficialmente nota come BA.1.

Vaccini “bivalenti”.

L’MHRA ha affermato che il vaccino è risultato anche in grado di generare una “buona risposta” contro due sottovarianti di Omicron, BA.4 e BA.5, che hanno in parte guidato un’ondata di nuovi casi di malattia in Europa e negli Stati Uniti.

Il vaccino ha avuto gli stessi effetti collaterali “tipicamente lievi” del jab di Moderna originale, ha aggiunto.

Moderna ha dichiarato a giugno che il suo vaccino “bivalente” ha funzionato meglio sia contro Omicron che contro il virus originale rispetto al suo vaccino Covid originale, chiamato Spikevax.

Il cane da guardia dei medicinali dell’UE ha affermato che quel mese aveva iniziato a rivedere il nuovo tiro.

Moderna ha affermato di aver presentato il vaccino anche alle autorità di regolamentazione in Australia e Canada e di aspettarsi ulteriori decisioni di autorizzazione nelle prossime settimane.

L’agenzia medica europea sta anche studiando un jab adattato rivale sviluppato da Pfizer/BioNTech, che potrebbe essere approvato questo autunno.

Il jab Pfizer/BioNTech è adattato per le sottovarianti BA.4 e BA.5 del virus.

Sono stati scoperti per la prima volta in Sud Africa e si sono diffusi rapidamente nonostante l’elevata immunità della popolazione conferita dalle ondate e dalle vaccinazioni precedenti.

Come altre sottovarianti di Omicron, tendono ad avere un decorso della malattia più lieve poiché si depositano meno nei polmoni e maggiormente nei passaggi nasali superiori, causando sintomi come febbre, stanchezza e perdita dell’olfatto.

Source link