Il melograno può aiutare a combattere il cancro?

Salute

Un melograno tagliato a pezzi.— Unsplash
Un melograno tagliato a pezzi.— Unsplash

Scienziati tedeschi hanno trovato una potenziale terapia e una misura preventiva contro i tumori: l’urolitina A, un metabolita dei melograni.

Questa sostanza nel frutto potrebbe essere usata come trattamento per il cancro mortale del colon-retto. L’urolitina A può aumentare la funzione delle cellule immunitarie che potrebbero aiutare le persone a combattere i tumori.

Sempre più professionisti medici che lavorano sulla terapia del cancro si stanno concentrando sui bersagli immunitari perché questo tipo di trattamento non ha molti effetti collaterali come la chemioterapia.

Il sistema immunitario è al centro anche perché numerosi studi hanno dimostrato che il cancro rovina i linfociti T che combattono il sistema immunitario. Questo è il motivo per cui i tumori crescono facilmente nel corpo.

Il professor Florian Greten e il team ritengono che le loro scoperte possano aiutare gli scienziati ad avvicinarsi alla ricerca di modi migliori e più efficaci per curare e prevenire il cancro.

L’urolitina A sostituisce i mitocondri danneggiati nei linfociti T con quelli più sani. Questo è chiamato riciclo mitocondriale e rafforza il sistema immunitario.

Il melograno può essere utilizzato in due modi. In primo luogo, come alimento nei “modelli preclinici” per arrestare la crescita dei tumori. In secondo luogo, tramite un trattamento in vitro per “ringiovanire” i linfociti T.

Source link