I casi quotidiani di COVID in Cina hanno raggiunto livelli record: l’ufficio sanitario

Mercoledì la Cina ha registrato un totale di 31.444 casi domestici, di cui 27.517 asintomatici.— AFP
Mercoledì la Cina ha registrato un totale di 31.444 casi domestici, di cui 27.517 asintomatici.—AFP

PECHINO: i casi quotidiani di COVID in Cina hanno raggiunto un livello record dall’inizio della pandemia, come hanno mostrato i dati ufficiali giovedì, mentre il paese lavora per frenare la diffusione con rapidità blocchitest di massa e restrizioni di viaggio.

La Cina ha registrato un totale di 31.444 casi domestici mercoledì, di cui 27.517 asintomatici, ha affermato il National Health Bureau.

I numeri sono relativamente piccoli rispetto alla vasta popolazione cinese di 1,4 miliardi.

Ma sotto la rigorosa politica zero-COVID di Pechino, anche minuscola focolai può chiudere intere città e mettere in stretta quarantena i contatti dei pazienti infetti.

La politica inesorabile ha causato stanchezza e risentimento tra fasce della popolazione mentre la pandemia si avvicina al suo terzo anno, scatenando proteste sporadiche e colpendo la produttività nella seconda economia più grande del mondo.

Le cifre di mercoledì superano le 29.317 infezioni domestiche registrate a metà aprile, quando la megalopoli di Shanghai era bloccata, con i residenti che lottavano per acquistare cibo e accedere alle cure mediche.

Source link

Previous post Tutto ciò che cambia in Italia a dicembre 2022
Next post RBI aggiunge GSTN nell’elenco dei fornitori di informazioni finanziarie ai sensi della norma sugli aggregatori di account: sappi cosa dicono gli esperti