Ecco come diventare un early bird

Salute

Persona fuori per una corsa mattutina in campagna.  — Spruzza
Persona fuori per una corsa mattutina in campagna. — Spruzza

Quando si tratta di abitudini del sonno, le persone sono generalmente divise in due gruppi che tutti conosciamo: mattinieri e nottambuli. Molteplici fattori come la nostra etàla genetica e persino i materassi determinano in quale gruppo cadiamo.

Sebbene essere un nottambulo non sia necessariamente negativo, la ricerca ha dimostrato più e più volte che i mattinieri hanno più benefici per la salute rispetto a quelli che stanno svegli tutta la notte. Questi benefici sono sia mentali che fisico.

Di seguito sono riportati solo alcuni vantaggi di svegliarsi presto al mattino:

1. Miglioramento delle abitudini alimentari

Mentre la colazione è nota per essere il pasto più importante della giornata, i nottambuli tendono a saltarla perché si svegliano tardi. I mattinieri, invece, hanno la possibilità di fare colazione al momento giusto.

I nottambuli di solito mangiano il brunch o pranzano direttamente mentre fanno tardi per colazione. La ricerca ha dimostrato che una colazione sana può ricostituire l’apporto di glucosio del corpo e anche ridurre la nebbia cerebrale, rendendo le persone più produttive ed energiche per la giornata. Riduce anche il rischio di diabete.

2. Migliore salute fisica

I mattinieri hanno più tempo al mattino per seguire una routine di allenamento. Dal momento che non devono soffrire per i piani dell’ultimo minuto e raggiungere i posti in ritardo, sono più in pace e possono dedicare il tempo tanto necessario ai loro corpi. Anche se puoi allenarti anche di notte, è meglio farlo presto per preparare il corpo al lavoro in anticipo invece di usare un corpo stanco in palestra.

Uno studio ha rilevato che i nottambuli svolgevano meno attività fisica rispetto a quelli che si svegliavano prima al mattino. Inoltre, l’esercizio fisico regolare allevia i sintomi depressivi e avvia il metabolismo per il giorno successivo.

3. Migliore salute mentale

Con sane abitudini alimentari e una migliore salute fisica, una migliore salute mentale è inevitabile. Con l’esercizio fisico regolare, ad esempio, i livelli di stress si abbassano. D’altra parte, la ricerca mostra che la sera è legata a stati d’animo negativi e stanchezza.

L’esposizione alla luce solare è stata a lungo associata al rilascio di “ormoni della felicità” e alla sana produzione di vitamina D nel corpo, la cui mancanza può causare, tra le altre cose, una grave depressione.

Suggerimenti per cambiare

Sebbene non esista una pillola magica che possa far cambiare improvvisamente le persone, ci sono alcuni suggerimenti pratici che possono aiutare le persone a cambiare le loro routine. È importante notare che questi cambiamenti non si verificano durante la notte. Tuttavia, con disciplina e coerenza, puoi unirti a un gruppo più sano.

Sebbene la genetica abbia un ruolo, abbiamo ancora il controllo sulla nostra routine del sonno. Questi sono i seguenti modi in cui puoi passare dall’essere un nottambulo a diventare un mattiniero per i massimi benefici per la salute:

Igiene del sonno

Una delle abitudini del sonno più importanti è l’igiene del sonno. Fare la doccia non solo pulisce il corpo facendoti sentire meglio con te stesso, ma raffredda anche la temperatura corporea che aiuta ad andare a dormire. Assicurati di pulire anche il tuo letto, il tuo cuscino e l’ambiente circostante. Una sedia sporca e sovraccarica, ad esempio, può inconsciamente renderti ansioso e rubare un po’ di sonno.

Illuminazione

L’illuminazione può fare la differenza quando si tratta di routine del sonno. Di notte, assicurati di essere lontano dalla luce, e sì, inclusi i tuoi dispositivi intelligenti, almeno due ore prima di coricarti. Prima di andare a dormire, invece di usare tende oscuranti, lasciale aperte. In questo modo, la luce naturale può raggiungerti al mattino, aiutandoti a svegliarti naturalmente.

Cambiare ora di coricarsi

Cambiare l’ora della nanna deve essere uno dei compiti più difficili che farai. Dopo aver passato anni a dormire a una certa ora, ci lega il cervello e ci rende difficile scegliere un altro momento.

Pertanto, inizia in piccolo. Torna indietro di 15-20 minuti dal tuo tempo di sonno originale. Se dormi alle 23:30, prova ad andare a letto alle 23:00 stasera.

Stare lontano dal telefono

Portare il telefono o qualsiasi altro dispositivo tecnologico sul letto è letale. La voglia di scorrere i social media quando non siamo in grado di addormentarci è piuttosto difficile da combattere. La luce blu emessa dai nostri schermi può sopprimere ulteriormente la produzione dell’ormone del sonno chiamato melatonina. Pertanto, assicurati di essere a miglia di distanza da tutti i tipi di schermi.

Source link