Brexit I britannici nell’UE si sentono europei e non vogliono tornare a casa, rivela un sondaggio


La maggior parte dei britannici che vivono nell’UE, Norvegia, Islanda o Svizzera e sono protetti dall’accordo Brexit si sentono europei e intendono rimanere in Europa in modo permanente, ma molti sono preoccupati per i problemi di viaggio, rivela un nuovo sondaggio.

Source link

Previous post “Un punto di svolta”: le compagnie aeree chiedono all’UE di spiegare il nuovo sistema di frontiera per i viaggiatori non UE
Next post Essere gentili con gli altri può “ridurre i sintomi della depressione”